Progetti Realizzati
Concerto Ensemble Prometeo per Natura dèi Teatri
A suon d'immagini 2013
Musica per pensare 2013
A suon d'immagini 2012
Musica per pensare 2012
 
 
 
GLORIOR _ Contemporary Music Concert
Solisti dell'Ensemble Prometeo
 
Domenica 17 novembre 2013
Lenz Teatro | ore 21:00
 
Un'esibizione di due strumenti dalla forte personalità, un tentativo di forzare i propri limiti, uscire dalla resistenza della materia e farsi intensità, geometria, essenzialità primigenia: le Suites per violoncello di Bach qui reinterpretate dal clarinetto; le Sonate e partite per violino dello stesso Bach; o il violino e il clarinetto che si assumono tutti i ruoli dei molti strumenti previsti da Maderna nella Serenata per un satellite; la razionale solidità di Ciglio di Donatoni; l'assolo di clarinetto nel Quatuor di Messiaen, ove s'oltrepassa persino la soglia della percezione del tempo. E poi Sequenza VIII di Berio o quel campionario di clownerie mistiche che è Der kleine Harlekin di Stockhausen: puro teatro, cioè corpo all'opera, che quanto più è corpo, tanto più si smaterializza e si fa soffio.
 
Programma
 
Roberta Gottardi, clarinetto
Marco Fusi, violino
 
Bruno Maderna (1920-1973)
Serenata per un satellite (1969)
per clarinetto e violino
 
Johann Sebastian Bach (1685-1750)
selezione da Sonate e partite per violino solo, BWV 1001-1006 (ca. 1718-1720)
 
Olivier Messiaen (1908-1992)
da Quatuor pour la fin du Temps (1940-1941)
Abîme des oiseaux
per clarinetto
 
Luciano Berio (1925-2003)
Sequenza VIII (1976)
per violino
 
Johann Sebastian Bach
selezione da Suites per violoncello solo, BWV 1007-1012 (ca. 1717-1723)
trascrizioni per clarinetto basso
 
Franco Donatoni (1927-2000)
Ciglio (1989)
per violino
 
Karlheinz Stockhausen (1928-2007)
Der kleine Harlekin (1975)
per clarinetto