Profilo
 
La Fondazione Prometeo è un'istituzione creata con l'intento di sviluppare iniziative culturali nel campo della musica, dell'arte e della scienza. Sulla base di una pluriennale esperienza maturata nella promozione della musica contemporanea e nella diffusione e tutela del suo repertorio, ha elaborato progetti di natura interdisciplinare che comprendono iniziative didattiche, organizzazione di convegni e conferenze, esposizioni d'arte, progetti editoriali, rassegne di musica da camera e un laboratorio di elettroacustica finalizzato alla ricerca scientifica e alla produzione musicale.
Il principale obiettivo della Fondazione è la promozione della musica contemporanea a livello internazionale tramite il proprio gruppo musicale, l'Ensemble Prometeo, e la rassegna Traiettorie, alla quale nel 2010 è stato conferito il XXX Premio Abbiati della critica musicale italiana come migliore iniziativa per i suoi vent'anni di attività nella diffusione del linguaggio musicale del nostro tempo.
Nel corso degli anni la Fondazione Prometeo ha potuto contare sul sostegno degli enti pubblici a livello nazionale, regionale e locale, sulla collaborazione con le principali istituzioni del contesto culturale italiano e con rinomati centri internazionali di ricerca, nonché sull'appoggio di artisti, intellettuali e associazioni musicali che ne condividono il profondo impegno etico.
La rassegna concertistica Traiettorie, che giungerà nell'autunno 2016 alla ventiseiesima edizione, è una delle principali realtà nazionali ed europee dedicate alla musica moderna e contemporanea. Con più di duecentocinquanta concerti all'attivo, ha visto la presenza dei più importanti solisti ed ensemble internazionali.
Il progetto artistico di questa iniziativa si è concentrato sulla promozione della musica del nostro tempo, con particolare attenzione a quella di tipo elettroacustico e alla musica elettronica, con nuove commissioni e numerose prime esecuzioni italiane e assolute. Traiettorie guarda dunque al recente passato della ricerca musicale e della sperimentazione così come agli sviluppi in corso della musica contemporanea europea.
I concerti della rassegna Traiettorie vengono realizzati presso il Teatro Farnese, la Casa della Musica e la Casa del Suono, l'Auditorium Niccolò Paganini e il Teatro Regio di Parma.